Questo sito consente l'invio di cookie anche a terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

EN IT
Loading...

La 'Nuova' Tiscali

Milano, 9 marzo 2017.

Tiscali ha presentato Milano, in occasione di una conferenza stampa, la sua nuova immagine e la sua mission: portare la banda ultralarga ovunque, sia in fibra che con la rete proprietaria wireless su tecnologia LTE (WFTTH Wireless Fiber To The Home) utilizzando le frequenze 3.5GHz, per raggiungere rapidamente anche i luoghi difficilmente raggiungibili via cavo con offerte ‘che liberano il cliente’.

Per il rilancio, la telco guidata dall’ad Riccardo Ruggiero ha scelto, al termine di un giro di consultazioni, un nuovo partner di comunicazione, anzi tre – Serviceplan, Goodmind e Immediato – realtà che fanno parte della Casa della Comunicazione/Gruppo Serviceplan con a capo Giovanni Ghelardi. 5 milioni di investimento 2017 che parte dal rebranding per approdare a fine anno in tv, passando per pianificazioni locali, laddove il piano di marketing e strategico Tiscali meglio richiede.

Nel rinnovato logo, la lettera T vuole comunicare l’individualità di Tiscali e il suo nuovo posizionamento. Le cromie uniscono un colore fra l’azzurro del cielo, il verde dei mari e un grigio intenso, per contribuire ulteriormente a comunicare il concetto di libertà del posizionamento dell’azienda. Il system grafico si completa con un set di segni (anch’essi realizzati a mano con la tecnica brush) che possono essere poizionati in modo variabile rispetto al contesto di applicazione, rafforzando una percezione di spontaneità e movimento.

Con Tiscali essere connessi significa essere liberi perché è una connessione libera dai soliti vincoli. La nuova comunicazione è quindi una celebrazione di questa ritrovata libertà.